ARCHIVIO SPETTACOLI




"MACBETH"

Macbeth

di William Shakespeare e Thomas Middleton

Tradotto, adattato e diretto da Marco Ghelardi

 

 

con

Fiammetta Bellone

Francesca Botti

Viviana Mattei

Edoardo Ribatto

Mariella Speranza

 

Assistente alla Regia: Simona Schito

Scene e costumi: Francesca Marsella

Luci: Francesco Ziello

Sarta: Marisa Mantero

Realizzazione scene: Falegnameria D.M. di Marchi Danila, Giustenice

Organizzazione: Sara Ravetta

 

Non ci sono prove documentali sicure, ma generalmente si ritiene che “Macbeth” sia stato scritto da William Shakespeare nel 1606 per il Globe e forse per la corte del re Giacomo, e sia stato successivamente riadattato da Thomas Middleton intorno al 1613 in occasione di una ripresa del testo nel Blackfriars Theatre. Il “Blackfriars” era decisamente più piccolo del Globe, ma permetteva effetti scenici più arditi. Middleton riadattò “Macbeth” enfatizzando le potenzialità scenografiche delle streghe e sottolineando il carattere intimo della vicenda legato al rapporto tra Macbeth e Lady Macbeth.

 

Il nostro allestimento vuole dare massimo peso all’apporto di Middleton, sia semplicemente segnalando la sua non scontata presenza, sia offrendo una storia intima creata dall’opera delle tre streghe. Abbiamo così immaginato un Macbeth completamente vittima delle Arcane Sorelle e in eterno condannato a ripetere le vicende che lo portarono alla sua maledizione. Nel fare questo abbiamo cercato di usare al massimo le possibilità teatrali di uno spazio affascinante e non-tradizionale come il Palazzo del Commissario, grazie ad un testo che fin dall’origine fu costruito per adattarsi facilmente alle più diverse occasioni di allestimento che la compagnia dei King’s Men avrebbe potuto incontrare.

 




 

Versione senza grafica
Versione PDF


<<<  Torna alla pagina precedente


© Salamander 2017 - P.IVA/C.F 01421170091
Questo sito web fa uso di cookie tecnici 'di sessione', persistenti e di Terze Parti.
Non fa uso di cookie di profilazione.
Proseguendo con la navigazione intendi aver accettato l'uso di questi cookie.